E voi che viaggiatori siete?

Le persone si dividono in due: quelli che quando si trovano all’estero (per un vacanza o per lavoro conta poco) cercano i ristoranti e il cibo italiano e chi invece ama provare la cucina locale. I ristoranti italiani sono presenti in quasi tutto il mondo in quanto la nostra cucina è apprezzata e trova estimatori ovunque, a volte gestiti da italiani a volte no. Il risultato finale non sempre è ottimo in quanto da un lato le materie prime di qualità non sono di facile reperibilità e dall’altro il ristoratore tende ad assecondare i gusti locali piuttosto che degli esigui clienti italiani. Per questo spesso all’estero troviamo la carbonara con la panna o magari col prosciutto al posto della pancetta (trovare una carbonara col guanciale all’estero è come vincere al superenalotto).

Maiale con cipolle caramellate e crêpes

Per questo il più delle volte il viaggiatore che cerca il cibo italiano il più delle volte ne rimane insoddisfatto, perché le aspettative sono alte e ad ogni pasto va invano alla ricerca del ristorante che offre la cucina il più possibile simile a quella di casa.

Harley denko: filetto di manzo con vari contorni

Provare invece la cucina del posto aiuta a conoscere la cultura del paese e a provare nuovi accostamenti anche se spesso si rischia di affrontare sapori che non incontrano i nostri gusti, ma sono comunque esperienze che arricchiscono il viaggiatore amante del cibo e della cucina.
Sia mia moglie che io apparteniamo alla seconda categoria, ci piace sperimentare andando a cercare i ristoranti e le trattorie più tipiche! Avrei tanti aneddoti da raccontare ma quello più emblematico è stato il viaggio di nozze alle Seychelles: i primi giorni siamo stati in diversi hotel internazionali e abbiamo provato per lo più la cucina creola con buona soddisfazione, mentre gli ultimi giorni siamo stati in un hotel italiano con cuoco italiano e anche se la qualità era buona alla fine abbiamo rimpianto i sapori del posto.
E voi che viaggiatori siete?

Ginocchio di maiale arrosto

Articoli consigliati

Lascia un commento