Torta al cioccolato ripiena di crema

Torta farcita con crema

Con questa ricetta inauguriamo una nuova sezione del blog dedicata ai più piccoli. Nella rubrica Manine in Pasta vi parleremo di ricette semplici, gustose e divertenti in cui i bimbi saranno i protagonisti. Vi racconteremo le ricette più amate da Sara e Paolo, le nostre piccole pesti, e vi faremo vedere come le hanno realizzate con l’aiuto di mamma Silvia, sperando di passarvi qualche idea golosa per trascorrere divertendovi con i vostri cuccioli questi weekend in zona rossa. Allacciamo quindi i grembiulini, sistemiamo i cappelli e prepariamoci a mettere le manine in pasta. Potevamo non scegliere una torta al cioccolato per parlarvi delle ricette più amate dai bambini? Certo che no!! Però attenzione perché per mettere tutti d’accordo vi proponiamo una torta al cioccolato speciale, con ripieno di crema pasticcera alla vaniglia per la gioia sia di Paolo (crema addicted) che di Sara (chocolate lover). Ricetta super, come la torta di @ale.dolce.ale (la ricetta originale su https://blog.giallozafferano.it/aledolceale/torta-al-cioccolato-ripiena-di-crema/). Partiamo!

Ingredienti

3 uova, 220g di farina 00, 180g di zucchero, 110g di cioccolato fondente al 60%, 90g di olio di. semi di girasole, 100g di latte, 1 bustina di lievito per dolci, 1g di sale, 500g di crema pasticcera.

Preparazione

Per prima cosa ci siamo occupati della crema:
Paolo ha versato 500 ml di latte in una pentola e messo una scorza di limone e il contenuto di un baccello di vaniglia in infusione quindi abbiamo messo tutto sul fuoco a fiamma bassa fino a portare a bollore.
Sara nel frattempo con l’aiuto della mamma ha amalgato con una frusta elettrica i tuorli, lo zucchero e la farina o amido di mais setacciato e versato un po’ alla volta.
Quindi abbiamo tolto dalla fiamma il latte, versato il composto e messo nuovamente sul fuoco girando con una frusta per evitare grumi fino al raggiungimento della giusta densità.
Una volta pronta la crema, l’abbiamo messa in una ciotola e coperta con della pellicola a contatto e lasciata raffreddare.

Ci siamo quindi dedicati all’impasto del dolce:
Sara ha montato con le fruste elettriche uova, zucchero e sale.


Poi abbiamo aggiunto, sempre con le fruste in azione, l’olio di semi a filo e il cioccolato tiepido, precedentemente fuso, abbiamo aggiunto il cioccolato un poco alla volta.
Quindi Paolo ha aggiunto all’impasto la farina e il lievito setacciati insieme, alternandoli con il latte.


Non resta che oliare e infarinare uno stampo da torta (il nostro era da 26 cm) e versare 2/3 del composto, quindi prendere la nostra crema e lavorarla qualche secondo con le fruste per renderla soffice e vellutata e versarla al centro dello stampo sull’impasto di cioccolato.
Con il restante impasto abbiamo ricoperto la torta in modo che la crema alla vaniglia fosse all’interno come soffice e goloso cuore.


Abbiamo infornato in forno statico preriscaldato a 170° per circa 50 min (ma fate attenzione perché dipende dal forno). Sara si è divertita a fare la prova stecchino per assicurarci che il cuore rimanesse cremoso ma la torta fosse ben cotta.
Questo è il risultato finale con tanto di decorazioni di zucchero a velo, ciliegina centrale e codette colorate.


I bimbi l’hanno trovata perfetta come torta di compleanno per festeggiare i loro amati Teddy.
Potete conservare la torta per un paio di giorni in frigo ma nel nostro caso non è servito, è finita in giornata.
Un ringraziamento speciale ad @ale.dolce.ale per la condivisione della sua super ricetta.

Articoli consigliati

Lascia un commento